• Increase font size
  • Default font size
  • Decrease font size
FacebookTwitterGoogle BookmarksRSS Feed

CABANNUN

V RASSEGNA CINEMATOGRAFICA ESTIVA

CAMPOMORONE

Panorama

MUSEO DI PALEONTOLOGIA E MINERALOGIA

Laboratorio didattico

CAMPOMORONE

La Saliera  

CAMPOMORONE

I Laghi del Gorzente

CAMPOMORONE

Palazzo Balbi (sec. XVI)

MUSEO DELLE MARIONETTE

 Collezione Angelo Cenderelli

CABANNUN (3)

V RASSEGNA CINEMATOGRAFICA ESTIVA

COMMERCIO 

Tel. 010 72 24 319 - 010 72 24 310

 

TRIBUTI 

Ufficio Tributi
Tel.
010 72 24 337
E-mail: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.
Orario: Martedì e Giovedì: 9.00 - 12.00 
Per particolari problematiche di orario contattare l'ufficio per concordare un appuntamento

IUC

Con la legge 23 dicembre 2013, N. 147 (Legge di Stabilità 2014) è stata istituita la IUC (IMPOSTA UNICA COMUNALE).
Essa è composta da:

TASI - IMU - TARI

Delibera n. 65/G.M. del 22 luglio 2014 - Nomina Funzionario IUC

In data 12 agosto 2014 è stato approvato con delibera del Consiglio Comunale n. 51 il Regolamento della IUC.

Con deliberazione del Consiglio comunale n. 17 in data 27/2/2018 è stata approvata la modifica dell'art. 43 del regolamento IUC.
Ecco il testo aggiornato.
La modifica riguarda le attività commerciali.

TASI

ANNO 2020 A DECORRERE DAL 2020 LA TASI E' ABOLITA. 

ANNI 2016 - 2017 - 2018 -2019
La TASI è dovuta solo per gli immobili accatastati nelle categorie A/1 - A/8 - A/9 (immobili di pregio)

ANNO 2015

Con deliberazione del Consiglio comunale n. 37 del 30/7/2015 sono state approvate le aliquote Tasi. Entro il 16/12/2015 deve essere versato il saldo da coloro che posseggono l'abitazione principale. Non sono previte detrazioni. La TASI non è dovuta dagli inquilini.

 

IMU - IMPOSTA MUNICIPALE PROPRIA

 

ANNO 2020

L'imposta è dovuta dai possessori di immobili escluse le abitazioni principali

Scadenze: acconto 16/6/2020                  Saldo 16/12/2020

Le aliquote IMU sono state approvate con deliberazione del Consiglio Comunale n. 25 del 10/4/2020

L'aliquota da applicare per gli immobili diversi dall'abitazione principale è il 10,6 per mille.

ANNO 2019

L'imposta è dovuta dai possessori di immobili, escluse le abitazioni principali.

Scadenze: Acconto 17/6/2019                       Saldo 18/12/2019

Le aliquote IMU sono state approvate con deliberazione del Consiglio comunale n. 12 del 28/2/2019. L'aliquota da applicare per gli immobili diversi dall'abitazione principale e per le aree fabbricabili è del 10,6 per mille

ANNO 2018

L'imposta è dovuta dai possessori di immobili, escluse le abitazioni principali.

Scadenze: Acconto 18/6/2018                       Saldo 18/12/2018

Le aliquote IMU sono state approvate con deliberazione del Consiglio comunale n. 15 del 27/2/2018. L'aliquota da applicare per gli immobili diversi dall'abitazione principale e per le aree fabbricabili è del 10,6 per mille

ANNO 2017

L'imposta è dovuta dai possessori di immobili, escluse le abitazioni principali.

Scadenze: Acconto 16/06/2017                Saldo     18/12/2017

Le aliquote IMU sono state approvate con deliberazione del Consiglio comunale n. 28 del 28/3/2017. L'aliquota da utilizzare per gli immobili diversi dall'abitazione principale e per le aree fabbricabili è del 10,6 per mille.

ANNO 2016

L'imposta è dovuta dai possessori di immobili, escluse le abitazioni principali.

Scadenze: Acconto 16/06/2016
               Saldo     16/12/2016 

Le aliquote IMU sono state approvate con deliberazione del Consiglio comunale n. 58 del 29/4/2016.
L'aliquota da utilizzare per gli immobili diversi dall'abitazione principale e per le aree fabbricabili è del 10,6 per mille.

NOVITA'

In base alla legge di stabilità 2016 la base imponibile è ridotta del 50% per le unità immobiliari, fatta eccezione per quelle classificate nelle categorie catastali A/1 - A/8 e A/9, concesse in comodato dal soggetto passivo ai parenti in linea retta entro il primo grado che le utilizzano come abitazione principale, a condizione che il contratto sia registrato e che il comodante possieda un solo immobile in Italia e risieda anagraficamente nonché dimori abitualmente nello stesso Comune in cui è situato l'immobile concesso in comodato.Il beneficio si applica anche nel caso in cui il comodante oltre all'immobile concesso in comodato possieda nello stesso Comune un altro immobile adibito a propria abitazione principale. Inoltre la base imponibile è ridotta del 25% per gli immobili locati a canone concordato di cui alla legge 9 dicembre 1998, n. 431.
Per usufruire del beneficio occorre presentare copia del contratto di affitto.

Download (in formato pdf) del Regolamento IMU. Dal 2014 l'IMU è disciplinata dal Regolamento IUC.
Download (in formato pdf) della guida del Ministero dell'Economia e delle Finanze su IMU.

ANNO 2015

L'imposta è dovuta dai possessori di immobili, escluse le abitazioni principali.
Entro il 16/12/2015 si dovrà corrispondere il saldo.
Le aliquote IMU sono state approvate con deliberazione del Consiglio comunale n. 35 del 30/7/2015.
L'aliquota da utilizzare per gli immobili diversi dall'abitazione principale e per le aree fabbricabili è del 10,6 per mille.

 

TASSA RIFIUTI

 Presupposto della TARI è il possesso o la detenzione a qualsiasi titolo di locali o di aree scoperte a qualsiasi uso adibiti, suscettibili di produrre rifiuti urbani e assimilati. 

 ANNO 2019

Deliberazione della Giunta municipale n. 11 del 31/1/2019 - Determinazione n. rate e scadenze
Deliberazione del Consiglio comunale n. 14 del 28/2/2019 - Approvazione tariffe TARI

ANNO 2020

Deliberazione della Giunta Municipale n. 26 del 16/4/2020 - Modifica delle scadenze delle rate Tari Anno 2020.

Entro il mese di luglio saranno inviati gli avvisi di pagamento della TARI. 
Gli importi da versare sono pari al 60,00% di quanto dovuto applicando le tariffe TARI approvate per l’anno 2019.
Gli avvisi di pagamento relativi al saldo verranno inviati successivamente in vista della scadenza fissata al 16/12/2020.
Alle utenze non domestiche, vista l’emergenza Covid-19, è consentito versare la rata in scadenza il 30 luglio 2020 entro il 30 settembre 2020 unitamente al pagamento della seconda rata.
Inoltre alle utenze non domestiche che sono state costrette a sospendere l’attività a causa dell’emergenza sanitaria, verrà rimborsata la quota Tari relativa al periodo di effettiva chiusura, con conguaglio nel saldo di dicembre ai sensi della deliberazione della Giunta comunale n. 26 del 16/4/2020.
Le modalità di presentazione dell’autocertificazione per avere accesso a questo beneficio verranno successivamente comunicate.

MODULISTICA

TARI - Iscrizione.pdf
TARI - Cessazione.pdf

 OCCUPAZIONE SUOLO

Modulo richiesta autorizzazione occupazione temporanea di spazi ed aree pubbliche

Regolamento Tosap

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Sede Comunale

Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Uffici

 

Posta Certificata

Uno strumento indispensabile per attivare lo scambio telematico di documenti con gli enti pubblici e con i cittadini per ottenere l'evidenza dell'avvenuta consegna al destinatario dei messaggi.

Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.

News